Loading...

domenica 9 agosto 2015

C’ERAVAMO TUTTI

Non c’ero, ma c’eravamo tutti
respirando acqua e sale
in pugno stretto un pò di sole.
Bastava una mano, una sola mano,
un palmo di terra da sentire mia.
Non la sabbia del fondo
che non posso coltivare.
Ma non salvate me, che non c’ero.
Salviamoci noi,
noi che sappiamo nuotare
e ci bagnamo nello stesso mare
Non c’ero, ma c’eravamo tutti.
Senza nome, senza terra
forse è così che muore
chi non vuol morire di guerra
Io non c’ero, ma c’eravamo tutti
e nessuno ha portato un fiore.
MIZIO

Nessun commento:

Posta un commento